Asia, Cina, Tips

5 ristoranti da provare a Pechino

Durante i nostri 20 giorni in Cina siamo rimasti ammaliati dalla cucina tradizionale cinese, che non credevamo ci sarebbe piaciuta così tanto e che non ha nulla a che vedere con quella che si trova nei ristoranti cinesi sparsi in tutta Italia. Vogliamo dunque presentarvi i 5 ristoranti da provare assolutamente a Pechino, nei quali abbiamo potuto assaggiare dei piatti davvero squisiti, i quali ci hanno fatto innamorare ancora di più della cultura di questo paese.

Siji Minfu Restaurant Peking roast duck

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare della famosa anatra laccata alla pechinese. Se vi trovate a Pechino non potete non assaggiarla. E il Siji Minfu è il posto giusto per farlo.

L’anatra viene servita insieme ai bobing, sfoglie sottilissime simili a crepes, a frutta e verdura servita a listarelle ed ad una salsa di soia leggermente glassata. Gustosissima!

Il ristorante è molto carino e il servizio è ottimo. Unica pecca: non accetta prenotazioni. Funziona così: all’ingresso vi verrà consegnato un numero e dovrete aspettare il vostro turno. Nell’attesa potrete sgranocchiare qualche snack e bere gratuitamente facendo due chiacchiere seduti sugli sgabelli posizionati all’esterno.

Mr Shi’s Dumplings

Cina fa rima con dim sum (ravioli) e al Mr Shi’s avrete davvero l’imbarazzo della scelta: il menù – scritto in inglese – presenta infatti una scelta vastissima di ravioli sia fritti che al vapore con differenti tipi di ripieni, anche vegetariani.

La cucina è a vista e i dumplings vengono preparati sul momento. Il ristorante è situato in uno dei caratteristici hutong di Pechino, una zona davvero caratteristica.

Il locale è piccolo (vi consigliamo di prenotare) ma molto, molto carino. Potrete lasciare la vostra firma sulle pareti con un pennarello e contribuire a renderlo ancor più caratteristico!

Dali Courtyard

Di questo ristorante ci siamo letteralmente innamorati, perché è situato all’interno di una vecchia casa a corte ed è super romantico! Ideale per una cenetta di coppia! La cosa bella è che lo chef cucina in base a ciò che trova il giorno stesso al mercato. Quindi il menù, composto da diverse portate, varia di giorno in giorno. La cucina proposta è quella tipica dello Yunnan. Particolare ma molto buona.

Din Tai Fung

Il Din Tai Fung è una catena di ristoranti presente un po’ in tutta la Cina. Qui potrete gustare degli xiao long bao da urlo!!! Che cosa sono? Sono dei ravioli, che, una volta in bocca vi  sorprenderanno: esplodono ed esce un profumatissimo, gustosissimo e caldissimo brodo. Una delle cose più buone che abbiamo mai mangiato. Una vera delizia! I ripieni disponibili sono tantissimi. Uno dei nostri preferiti è stato quello a base di polpa di granchio.

Per mangiare gli xiao long bao senza ustionarsi, però, bisogna utilizzare questa tecnica: si prende il raviolo con le bacchette, si intinge nella ciotolina contenente la salsa di soia, l’aceto e lo zenzero. Poi, con un gesto deciso, si gira, si da un piccolo morso alla parte posteriore per succhiare il brodo caldo e poi si mangia! Gnammm!

Beijing Haidilao Hot Pot

L’hot pot è un’altro di quei piatti da provare assolutamente se vi trovate in Cina. Si tratta di uno stufato che viene preparato all’interno di una pentola posizionata al centro del tavolo, sopra ad un fornello che permette di bollire il brodo. A questo punto ogni commensale sceglie quali ingredienti cuocere, ad esempio verdure a foglia verde, funghi, carne, frutti di mare e noodles. Prodotti molto freschi e di qualità.

E’ stata una esperienza divertentissima. Il personale, gentilissimo, ma che non parla una parola di inglese, si è fatto in quattro per aiutarci a scegliere e cucinare le pietanze. Ed un simpaticissimo cameriere “acrobatico” ha preparato davanti a noi i noodles che avevamo ordinato.

Potrebbe interessarti anche Pechino: come trascorrere 5 giorni nella capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.