Asia, India

Tour del Rajasthan: itinerario di 12 giorni

Oggi vi presentiamo il nostro itinerario di viaggio alla scoperta del Rajasthan, che abbiamo appena concluso. Un tour nelle magiche terre dei Maharaja. Un tour con partenza dalla caotica e polverosa Dehli, nel cuore del Rajasthan, viaggiando verso il confine con il Pakistan, nel deserto del Thar.

Dodici giorni per perdersi in una fiaba, immersi nella storia dei Moghul, tra tessuti preziosi, profumo di spezie, dromedari, elefanti, templi e moschee.

Un viaggio che vi consigliamo di fare se non siete alla prima esperienza, perché l’impatto con l’India sarà forte e che la amiate o meno, non vi lascerà nell’indifferenza.

Tour del Rajasthan: come organizzare il viaggio

Abbiamo scelto di partire a Febbraio, in quanto avevamo letto che le temperature in questa stagione sono gradevoli, ma non fa eccessivamente caldo, l’ideale per scoprire le città senza patire troppo. Ed in effetti è stato proprio così!

Quindi, come di consuetudine, abbiamo iniziato a programmare il nostro viaggio con diversi mesi di anticipo, per l’esattezza 4, dedicandoci per prima cosa alla ricerca dei voli. La soluzione più conveniente si è rivelata essere quella proposta da Air India con la quale abbiamo volato da Roma a Dehli andata e ritorno, senza nessuno scalo. Per noi l’ideale! Anche se Roma non è proprio dietro l’angolo rispetto a casa nostra.

Dopo aver prenotato anche gli hotel in autonomia (Booking.com è il nostro sito di riferimento), ci siamo affidati all’agenzia India Karni per gli spostamenti, la quale ci ha fornito auto con autista (un ragazzo, gentile, discreto e molto disponibile).

Per visitare il sito dell’agenzia clicca qui.

Per i visti, obbligatori per soggiornare nel paese, abbiamo fatto, come sempre, tutto on line attraverso il sito http://www.cstvisti.it

La procedura è un po’ lunga, ma nulla di complicato, non temete!

Infine – ormai è l’ennesima volta che ve lo diciamo e continueremo a farlo – prima di affrontare un viaggio intercontinentale, stipulate sempre una assicurazione. La nostra preferita è Columbus, ma ce ne sono davvero a bizzeffe e per tutte le esigenze.

Tip: piccolo suggerimento. Sul sito del governo indiano è possibile acquistare in anticipo i biglietti d’ingresso dei monumenti che vi interessano. Per ottimizzare i tempi noi abbiamo fatto così e la scelta si è rivelata azzeccata.

Qui trovate alcuni consigli su come organizzare un viaggio fai da te.

Tour del Rajasthan: itinerario

Di seguito ci accingiamo e descrivere molto schematicamente le tappe del nostro viaggio, alle quali poi dedicheremo dei post più dettagliati.

Giorno 1: Dehli

Giorno 2: Dehli

Hotel: The Metropolitan, hotel molto bello e confortevole.

Giorno 3: viaggio verso Agra

Giorno 4: Agra

Hotel: Taj Resort, comodo perché situato a 5 minuti a piedi dal Taj Mahal

Giorno 5: viaggio verso Jaipur, con sosta a Fatehpur Sikri

Giorno 6: Jaipur

Hotel: Umaid Bhawan Hotel, situato in un vecchio palazzo nobiliare, molto suggestivo.

Giorno 7: viaggio verso Jodhpur con sosta a Pushkar

Giorno 8: Jodhpur

Hotel: Indana Palace, un hotel sontuoso ed enorme. Davvero meraviglioso!

Giorno 9: viaggio verso Jaisalmer

Giorno 10: deserto del Thar, nei pressi di Jaisalmer

Giorno 11: Jaisalmer

Hotel: Rang Mahal, un giardino ed una piscina top!

(con il senno di poi a Jaisalmer saremmo stati un giorno in meno; 2 giorni sono sufficienti per godersi la città e fare un’escursione nel deserto)

Al termine di questo tour siamo volati nel Goa, per tre giorni di relax sulle sue lunghe spiagge, prima di rientrare in Italia.

Qui sotto vi lasciamo il video del nostro viaggio. Iscrivetevi al nostro canale Youtube, se non lo avete ancora fatto!

1 thought on “Tour del Rajasthan: itinerario di 12 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.